Barcellona ha molti parchi e giardini molto diversi, con aree per bambini, laghetti, fontane … tutti hanno qualche tipo di interesse, sia botanico, urbanistico o scultoreo.

I più conosciuti sono il Parc de Montjuïc, Collserola e la Ciutadella. Il Parc de Collserola, con 8.000 ettari di area protetta, è il polmone di Barcellona. Potete trovare fauna e varietà della flora e resti archeologici (una grotta neolitica, un antico monastero dal XII secolo, eremi., ecc). Si possono fare passeggiate a piedi o in bicicletta.

C’è anche il Parco Labirinto (il giardino più antico di Barcellona, con 55 ettari e di stile neoclassico), il Cervantes, il de l’Oreneta (da lì si può vedere tutta la città, è anche un ottimo posto dove andare con i bambini già che ci sono i pony e del circuito in treno in miniatura), o il della Guineueta o il Turó de la Peira.

Il Parc Guell, che è probabilmente il più famoso parco, è un eccellente esempio di architettura di Gaudì e offre anche una fantastica vista della città.